2010
Feb
2

Alien per convertire “deb” in “rpm” e viceversa


Deprecated: Non-static method StringParser_Node::destroyNode() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /membri2/asbruff/flatpress/fp-plugins/bbcode/inc/stringparser.class.php on line 358

Oggi vediamo un piccolo vademecum per il funzionamento di “alien”, un’applicazione che converte gli archivi “deb” per Debian in “rpm” per RedHat, e viceversa. Chiaramente disponibile solo per GNU/Linux. Nonostante sia un software stabile e regolarmente aggiornato, “aliennon dovrebbe essere utilizzato per l’installazione di pacchetti importanti per il sistema. Alien offre un’alternativa nel caso non esistessero i pacchetti compilati per la propria distribuzione, non è adatto a sostituire le librerie di sistema.

alien.jpg

Installazione da repository:

Alien è incluso nei repository delle maggiori distribuzioni sul mercato download. Per installarlo su RedHat, Fedora e derivate lanciamo un semplicissimo:

[[email protected]:~]$ su -c 'yum -y install alien'

Per Debian, Ubuntu e derivate il sempreverde:

[[email protected]:~]$ sudo apt-get install alien

Sintassi:

La sintassi a riga di comando di Alien è semanticamente intuitiva, non credo ci sia il bisogno di spiegare i comandi.

Per convertire in “.deb”:

[[email protected]:~]$ alien --to-deb [<opz>] <pacchetto>...

Per convertire in “.rpm”:

[[email protected]:~]$ alien --to-rpm [<opz>] <pacchetto>...

E’ possibile convertire anche in “.tgz” o “.pkg” con la stessa procedura.

Purtroppo, pur essendo un programma evoluto ed avendo raggiunto una certa stabilità, Alien non fa miracoli, pare che vada molto bene nella conversione in DEB, e meno bene quando deve convertire ad RPM. Ad ogni modo se è disponibile il pacchetto nativo per il proprio sistema operativo è bene installare quello. Usare Alien solo in caso di necessità.

Admin area